Lo stato razzista riconosce legale insultare i veneti

feb 25

Si può dire che i veneti sono ubriaconi, anzi geneticamente discendenti da ubriaconi, lo si può dire impunemente, a differenza di quanto non si può fare con gli zingari o i rumeni che non si può dire sono in molti ladri, o degli ebrei che non si può dire che sono in molti a praticare l’usura bancaria, o dei meridionali molti sfaticati statali, non si può dire che il governo è mafioso o associato esternamente, e che l’italia è una merda. Si può solo dire che i veneti sono geneticamente atavicamente, cioé immutabilmente ubriaconi.

Se sei veneto sicuramente non ti scandalizzerai, perché sei un ubriacone come tutto il tuo popolo

Read More

Autismo da vaccino, i pediatri liguri ne parlano

feb 09

Il vaccino per il morbillo collegato ad autismo:

I dottori britannici hanno scoperto che la vaccinazione MMR (morbillo, rosolia ed orecchioni) potrebbero innescare l’autismo. Lo studio, condotto presso il Royal Free Hospital, ad Hampstead, Londra nord, ha anche scoperto una connessione tra vaccino e infiammazione intestinale. Ha mostrato che di 12 bambini che erano stati in precedenza diagnosticati normali, tutti hanno sviluppato una malattia intestinale e nove hanno sviluppato l’autismo. Secondo i medici coinvolti nello studio, otto dei bambini hanno sviluppato cambiamenti nella salute e nel comportamento entro sei giorni dalla vaccinazione. In uno studio di un altro gruppo di bambini, 46 su 48 hanno sofferto di problemi intestinali e comportamentali entro sei giorni dalla vaccinazione.

Fonte: Herald Sun, Melbourne, 28 Febbraio 1998; Weekly Telegraph, Londra, 4-10 Marzo 1998

Tratto da un documento sconvolgente presente nel sito della APEL, Associazione Pediatri della Liguria

Più sotto si legge :

Nel 1989 fu creato un tipo di vaccino per il morbillo altamente concentrato e quindi potenzialmente immunizzante più a lungo o meglio. Raccomandato dalla OMS, fu sperimentato da 1500 bambini di un quartiere di Los Angeles che su bambini del Messico, Haiti ed Africa. Fu rivelato che i bambini iniettati con tale prodotto stavano morendo in gran numero. Le bambine africane, cui nell’esperimento fu somministrata una dose doppia rispetto a quella dei bambini, avevano una mortalità significativamente maggiore di quella dei bambini. Nel 1992 l’OMS ritirò tale vaccino dal mercato.

Il super-vaccino creato per il morbillo nel 1989 risultò causare una super-soppressione (da 6 mesi a 3 anni) del sistema immunitario. Lorenzo Acerra (Federazione del COMILVA)

Read More

Un rimedio naturale contro influenza, vomito e diarrea

feb 09

influenzaDecotto, pre e post INFLUENZA – TONICO – anti VOMITO – anti DIARREA:
1 – 600ml di vino rosso, biologico, da uva matura da ceppo e, ricavato da fermentazione in vinaccia minimo 1 5gg.;
2 – 3 chiodi di garofano;
3 – 5 o 10 fichi secchi,funzione della grandezza, biologici, non di supermercato!;
4 – 1 carruba;
5 – 1 o 2 bucce di limoni;
6 – Cannella secca, in formato  cilindretto pieno di circa 3 cm di lunghezza e 1 cm di diametro,;
7 – Un cucchiaio raso di timo o origano;
8 – Tritare il tutto e far sobbollire con coperchio, sino a ridurre di un terzo , massimo metà, il grog;
9 – A temperatura corporea, aggiungere minimo un cucchiaio di miele bio, succo di limoni e quindi, bere e dopo 3 o 4 ore di riposo a letto, l’influenza anche con 40° di febbre scompare e solo in rari casi occorre ripetere l’assunzione 2 o 3 volte.
By: Ruggierifp@alice.it

Read More

Dentro o fuori dall’Euro l’Italia non ce la fara’ comunque

ago 23

La nave affonda

L’Italia si è retta per decenni sull’economia nera e delle mafie, che hanno prosperato grazie alle collusioni con gli apparati statali. Perfino il premio nobel per l’economia Friedman ebbe a dire che l’evasione fiscale (pur senza giustificarla) è stata una delle chiavi della sopravvivenza dell’Italia. Allora può un sistema così sopravvivere in una Europa unita ?

La notizia incredibile è che nella contabilità ufficiale degli stati europei verranno conteggiati come PIL perfino il traffico di droga, la prostituzione, il traffico di armi e di organi, insomma centinaia di miliardi di Euro ci faranno credere di essere in buona salute.

Dovremo ringraziare i picciotti e gli spacciatori per il nostro benessere e per non sforare il patto di stabilità? Anche chi commercia in foto pedopornografiche?

Probabilmente sì,  ora anche ufficialmente  l’Italia si regge sul malaffare, sulla truffa, è scritto nella contabilità statale!

Quello che è certo è che

Read More

Non capisci un accidenti dei vari movimenti indipendentisti ? Ecco un aiutino

ago 05

trollQualcosa per capire l’ indipendenza veneta e i suoi vari movimenti?

La prima cosa da sapere è che da sempre l’Italia considera i Veneti dei tontoloni, o dei “mona”, che si possono prendere in giro nell’urna. Leggendo scoprirai che questo è storicamente vero. Non ti sorprendere se scoprirai di essere truffato nell’urna anche in futuro.

E comunque per capire il sentimento dell’indipendenza veneta, dovresti conoscere un po di storia del popolo veneto, una storia millenaria, bellissima, quella di un popolo che esiste da 3500 anni. Qui ora noi parliamo di quello che sono i percorsi per tornare indipendenti, non di quelli che propongono l’ autonomia, non è l’obbiettivo di diventare  “federati” con l’Italia, ma proprio sovrani e indipendenti dall’Italia. Se ti manca questa idea e volontà, e la coscienza storica per capirlo, non serve a nulla che continui a leggere.

Noi dell’Autogoverno del Popolo Veneto  abbiamo

Read More

L’Unione Europea è come una mafia italiana

lug 25

Purtroppo siamo di fronte all’evidenza documentale e storica che la UE è come una mafia italiana, non rispetta le leggi internazionali, non rispetta i diritti umani, non rispetta la sovranità degli stati, non rispetta i propri trattati fondamentali. Le parole “Democrazia” e “stato di diritto” , “integrità territoriale” , “minoranze” sono evidentemente usati solo per confondere i popoli fin tanto che vengono saccheggiati dalla cosca dei banchieri che regge la UE. E’ di fatto una mafia internazionale nata dalle stesse cosche che vollero l’Italia.

CouncilEU2013

La novità consiste nel fatto  che ora è scientificamente dimostrato da documenti giuridici che i vertici UE violano i trattati fondamentali e il diritto internazionale. Questo vuol dire che per la prima volta nella storia l’occidente non ha più giustificazioni legali per quello che fa . Infatti tutte le guerre contro Iraq, Libia, Russia ecc, sono sempre state giustificate con il “diritto internazionale”. il documento dimostra che la UE commette gli stessi crimini che si imputano a stati “canaglia”. E’ la fine del mito dell’occidente. Non mi risulta che qualcun altro abbia mai dimostrato prima con documenti questi. Certo, di  chiacchiere e illazioni se ne sono fatte tante, del complotto dei banchieri se ne parla da molto, ma il dossier che sta dietro questa lettera e la lettera stessa dimostrano le mie affermazioni (non quelle di altri ovviamente) , quindi non stiamo facendo del  “complottismo” ,  si tratta di fatti certi e dimostrati, non supposizioni, è una dimostrazione che vale per la “scienza” e la storia, dunque per la politica.  Siamo di fronte alla eversione degli scopi della UE. Chi mai crederà più alla voce dell'”Occidente” e della UE se essi per primo violano i principi che declamano? Con quale “diritto” si chiederà il rispetto della Integrità territoriale se per prima la UE, come l’Italia, non rispetta tale principio universale ? Questa violazione della UE apre le porte alla libera invasione degli stati più potenti a danno degli altri, e quindi apre le porte alla guerra globale.

Chi non capisce la gravità di questo è un morto che cammina.

Read More

Grillo appare come un altro buffone dei banchieri

lug 16

Oggi Grillo ha detto che la legge elettorale proposta  sarebbe “una dittatura a norma di legge”.

beppe-grillo-2-300x225

E’ un concetto forte, la dittatura a norma di legge, peccato che è un mio slogan inventato poche settimane fa in questo post http://www.palmerini.net/blog/litalia-e-legalmente-una-dittatura/ .

Ancora una volta sta copiando un mio contenuto politico, senza mai citare la fonte, violando i mie diritti di immagine, e di visibilità politica, più che altro ti sta prendendo per il culo facendoti credere di essere quello che non è e non è mai stato.

Infatti ecco alcune altre cose copiatemi da Grillo  nel corso degli anni :

– l’ineleggibilità di berlusconi (dal palco del V day a Bologna) e nel post Telecolpo di stato
– il concetto della sovranità del Lombardo-Veneto
- la illegalità del debito pubblico (che lui ha chiamato solo “immorale”)
-la possibilità di rifinanziare il debito pubblico italiano con l’accesso ai prestiti BCE (art.123 comma 2 Trattato UE)
– l’idea di ritornare agli stati preunitari

Quindi è evidente che Grillo attinge da anni al mio blog e alla mia attività,

Read More

Elezioni incostituzionali dal 2006: dobbiamo arrestarli in blocco?

lug 07

cimitero-leggiLa Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionali le elezioni dal 2006 in poi (sent.n.1/2014).

Poi però ha pensato di “salvare” le camere e il “presidente” della Repubblica salvaguardando gli effetti di questi atti illegali ed eversivi, non solo per il passato, ma anche per il futuro. E questi NON eletti naturalmente hanno pensato di restare incollati alla poltrona.

Il fatto è che l’art.136 della Costituzione dice che “Quando la Corte dichiara l’illegittimità costituzionale di una norma di legge
o di atto avente forza di legge, la norma cessa di avere efficacia dal giorno successivo alla pubblicazione della decisione.”.

Quindi è ovvio che “Quando la Corte dichiara l’illegittimità costituzionale di una norma di legge
o di atto avente forza di legge”   succede che “la norma cessa di avere efficacia dal giorno successivo alla pubblicazione della decisione” e non può essere altrimenti.

La  Corte Costituzionale invece ha  dichiarato  incostituzionale una norma e contemporaneamente ne ha  salvaguardato gli effetti violando il principio costituzionale . E un fatto eversivo come quello delle elezioni illegali!

La Corte ha dichiarato di salvare gli effetti passati delle elezioni, ma nemmeno questo nell’articolo Costituzionale in teoria è possibile,

Read More

L’Italia è legalmente una dittatura

lug 01

Ho spiegato ulteriormente la questione in questa pagina 

Read More

Paolo Barnard e l’elogio all’evasione fiscale

giu 28

paolo-barnard-mmt-memmt-paolo-barnardPaolo Barnard interviene sul tema dell’evasione .
In estrema sintesi giustifica l’evasione, e dice che
– serve a far girare l’economia
– per lo più viene effettuata da chi ne ha necessità per spenderla
– lo stato non ne viene indebolito nella sua capacità di controllare l’inflazione o favorire investimenti e comportamenti virtuosi o di fare servizi
– lo stato potrebbe creare moneta.
Sul fatto che lo Stato Italiano in realtà non batta più moneta perché ha aderito all’Euro non sembra essere un vincolo per Barnard che sostiene l’idea che i servizi potrebbero essere finanziati con la creazione di moneta da parte dello Stato.

Quindi torna sull’evasione dicendo che i cittadini adottano l’evasione quando ne hanno bisogno, cioè essi la richiedono perché ne necessitano, e quindi afferma che i cittadini evadendo espandono la sfera di intervento dello stato.

Giustifica quindi l’evasione in base al fatto che la tassazione italiana è eccessiva, ma non la giustifica per tutti, non per gli  evasori troppo ingordi  e quindi per gli evasori già milionari. Ma pure per la grande evasione calcola che c’è una attenuante, sostiene che essa

Read More

Su OPPT un piccolo dettaglio che cambia tutto

giu 19

sec-republic-italySecondo il gruppo OPPT e aqltri presenti su facebook (e ci sono molti falsi), la Repubblica Italiana non è uno stato ma una “corporation” privata, e a riprova di questo viene riportato il fatto che esiste una iscrizione alla SEC (il registro delle imprese americano) della Repubblica Italiana. La registrazione è facilmente visitabile

cliccando sul l’immagine, o facendo una ricerca nel loro motore di ricerca, e si verifica che effettivamente  esiste una registrazione della repubblica italiana, con tanto di rappresentante che in realtà è l’ambasciatore italiana negli USA.

I seguaci sostengono che ciascuno di noi alla nascita viene registrato come una “garanzia” della corporation privata ( come una specie di proprietà insomma), ma che da questo ci si può liberare con una semplice dichiarazione. C’è gente che sta andando nei tribunali sostenendo tali dichiarazioni ed esponendosi, qualora la teoria risultasse infondata, alle certe conseguenze del fatto .

Perché i seguaci sostengono che tutti gli stati e le banche sarebbero falliti dal 2012 ed espropriati a causa del deposito di certi documenti dichiarativi alla SEC da parte di una certa avvocatessa.

Quello che però il gruppo non ha notato è il fatto che viene evidenziato dalla consultazione che la Repubblica Italiana è classificata come “foreign governments” che si dove tradurre non tanto come “Governo Estero” ma come “Pubblica Amministrazione Estera”, una sua categoria a parte e diversa da quella delle corporation. Questo intanto dimostra che quanto meno non si tratta di una corporation privata, ma se non altro di una proprietà pubblica.

Tuttavia si incappa in nuovi misteri. Infatti andando a consultare il registro di “foreign governments” (clicca qui )
si vede una lista che comprende anche la Città di Napoli, e solo quella in Italia. La domanda diventa: cosa ci fa la città di Napoli e solo essa e non anche altre come Roma, Milano e Venezia ? Magari indagando si scoprono cose gigantesche, di ordine pubblico, fatti che la popolazione non sa e che cambiano di molto la prospettiva.

Comunque, ho già detto su Facebook che non so affermare con certezza se la questione OPPT è una bufala o meno, se è una bufala è talmente ben fatta da essere molto difficile da scoprire, e comunque ho trovato utile investigarci sopra per capire alcuni meccanismi. Però giorni di studio, con la mia preparazione, non mi hanno permesso di  arrivare al fondo.

Comunque qualcuno può chiedere a quelli di OPPT come spiegano il fatto che Republic Of Italy non è una corporation privata ma un “foreign governments”  ? Come si regge in piedi la  versione della corporation ?

Read More

L’Italia non appartiene alla civilta’ dell’onore

giu 18

thorSul concetto di “onore” e sulla storia d’Italia

Nella popolazioni scandinave precristiane la società era basata sull’agricoltura e sul commercio con altri popoli. Essi ponevano grande enfasi nel concetto di “onore”, sia in battaglia e combattimento, sia nel sistema di giustizia criminale. Conseguentemente per esempio era considerato scorretto e sbagliato attaccare il nemico già impegnato in combattimento con un altro.

Anche i Romani ponevano al centro della “romanità” valori simili, in particolare la “fides”, persino una divinità, e poi pure nel fondamento della “virtus” (http://www.romanoimpero.com/2012/06/i-valori-della-romanita.html)

Nella Repubblica di Venezia vigeva

Read More

La merce piu’ preziosa? la credibilita’ e l’affidabilita’

giu 10

credibility-300x200

Il mondo occidentale è ad un bivio, ma conviene prima definire la sua identità e i valori in gioco.

Il mondo occidentale è oggi una serie di “principi” che si sono ormai imposti alla coscienza umana dell’intero pianeta.

Il primo principio che diamo per scontato, anche se non è sempre vero, è l’indipendenza del potere politico da quello religioso. La prima concreta realizzazione moderna nei fatti è stata la Repubblica di Venezia, che si è concretizzata prima ancor che venisse teorizzata da Marsilio da Padova. Questo principio di indipendenza, ossia il laicismo o la laicità dello stato,  sono valori condivisi in gran parte del monto, non solo dalla Cina ex-comunista e dall’India, ma da buona parte del pianeta, anche se non ancora completamente dal mondo Islamico, e tuttavia lo farà necessariamente perché la classe politica non ama prendere ordini da qualcun altro se non viene lautamente corrotta.

Liberatasi dal dogma religioso la “ragione” ha percorso gli orizzonti della libertà della scienza, e abbiamo in Galileo e Cartesio i primi esploratori. Ancora oggi la scienza non è in realtà del tutto libera, viene “pilotata” e “gestita” come una risorsa politica, ritardando l’uso di scoperte quando queste modificano gli assetti di potere.

Purtroppo la scienza e la tecnologia sono stati liberati dal dogma religioso senza la

Read More

Se e’ bugiardo e’ anche ladro

giu 08

the-conspiratorAnche con queste ultime inchieste sulla  corruzione si evidenzia che  PD e PDL sono della stessa pasta, Come dico da 20 anni, pensare che fra loro ci si da fare grosse distinzioni significa restare schiavi dell’apparenza mediatica,  restare all’illusione che le parole enunciate, i proclami, i principi, siano pronunciati da persone che dicono la verità. E pensare questo significa non capire la natura reale del sistema italiano quindi non potersene liberare.

La realtà italiana è governata da una mafia politica occulta,  una feccia dell’umanità che costituisce un regime. Ecco come funziona. I partiti sono contenitore finti che enunciano bei principi. Gli allocchi ci cadono credendo che quello che viene detto dai vertici verrà poi effettivamente  fatto. I vertici in realtà sono degli attori scelti dai “poteri forti” (in pratica i banchieri), che agiranno per i loro propri interessi, e che all’occorrenza creano nuovi contenitori per incanalare il dissenso e mantenere il controllo. Al vertice dei contenitori vengono messi un tipo particolare di persone, che non hanno remore a raccontare le bugie che servono per raggiungere il potere. Questi attori sono una particolare specie di sociopatici, per intenderci  gente che oggi ti dice “PD” o “PDL”, ieri comunismo-socialismo o democrazia cristiana, prima ancora , monarchia o repubblica, prima ancora fascismo o liberismo…..  è gente che si comporta come semplici attori,  che vengono utilizzati e finanziati dai burattinai, che poi

Read More

A cosa serve la Costituzione? A fermare le illegalita’ del Governo!

giu 06

morte-costituzione“Quando la Corte [Costituzionale] dichiara l’illegittimità costituzionale di una norma di legge o di un atto avente forza di legge, la norma cessa di avere efficacia dal giorno successivo alla pubblicazione della decisione. ” art.136 Costituzione Italiana

Cosa implica questo ?

Implica che quando la sentenza di dichiarazione di incostituzionalità di una legge è stata pubblicata, gli effetti della legge cessano immediatamente.

Facciamo un esempio. Oggi lo stato italiano riserva a sé la proprietà del sottosuolo. Non così negli Stati Uniti, dove il proprietario del terreno è proprietario fino al centro della terra.

Supponiamo che una sentenza della Corte Costituzionale dichiari

Read More