in Attualità e storia del Popolo Veneto, Giustizia, In Evidenza, ricette di cucina, Scienza, Venetie

L’idea balzana dell’indipendenza attraverso l’ente regione

Condividi:

a rigore non sono la costituzione di un solo stato ma un patto internazionale fra stati, che in quanto tale può essere scisso. Ecco perché la confederazione Jugoslava svanì quando Slovenia e Croazia rivendicarono la propria sovranità originaria, di Stato.

Le regioni italiane non sono mai esistite in quanto tali come stati sovrani, non nascono dall’unione di diversi stati, né sono la loro eredità giuridica. Sono delle neo-formazioni statali italiani, lo si tenga a mente. Lo stato italiano furbescamente ha impedito che una singola regione potesse rappresentare anche solo idealmente uno stato precedentemente esistito. Gli stati precedenti, diciamo i più grandi, erano il Regno delle 2 Sicilie, lo Stato Pontificio, il Lombardo-Veneto, e una serie di ducati e marchesati più o meno grandi. A tale triste destino è sfuggito San Marino, che ancora oggi è uno stato sovrano. Altri territori sono stati semplicemente invasi senza nemmeno che se ne facesse il nome, noto il caso di Seborga.

Se guardiamo alle attuali regioni italiane esse sono per lo più costituite da pezzi sparsi di Stati precedenti, ma solo pezzi eterogenei. Per esempio

Condividi:

Rispondi