in Attualità e storia del Popolo Veneto, Cultura, Diritti Umani, Giustizia e diritto, Personale, Politica

Se smascheri una truffa vieni calunniato dai truffatori, ovvio.

Condividi:

bepin-segatoUn amico mi avverte che è ricominciata su Facebook l’opera di calunnia ai miei danni, probabilmente proveniente da persone vicine a Plebiscito.Eu di Busato, tanto più che lo stesso ha usato la calunnia come arma politica fin dal 2009 quando eravamo concorrenti alle elezioni provinciali. Mi riferiscono che hanno rimesso in giro la calunnia, fatta da Busato nel 2009, che mi accusa di aver “favorito” la morte di Bepin Segato in carcere. Purtroppo la magistratura di Padova in quel 2009 non ha voluto procedere penalmente contro queste cose in modo da fare chiarezza per sempre, sentenziando che “ci sono altri modi per avere giustizia” (!). I calunniatori distruggono l’immagine di Bepin Segato, e infangano la sua memoria dipingendolo come un ignaro credulo manipolato da me, mentre invece si trattò di un atto che verrà riportato nei libri di storia, un atto eroico da patriota vero. La storia risale ben all’anno 2000, Bepin Segato era in carcere per i fatti del 1997, la magistraturà gli impose di mettermi in mezzo (e non centravo nulla) ma Segato si rifiutò di lanciare false accuse contro di me e Franceschi, per cui Segato venne punito con carcerazione aggiuntiva ingiustificata. Perché tanto accanimento su di me? Da anni denunciavo il sistema mafioso italiano e il colpo di Stato del 1996 (vedi dossier ) e in palio c’era la libertà dei veneti in quanto nel 1999 avevamo fondato una cosa che la magistratura e lo Stato italiano non possono distruggere legalmente , l’Autogoverno del Popolo Veneto. Segato si comportò da galantuomo onesto, da patriota che non infanga un patriota onesto, specie se ben intenzionato come me, e preferì il carcere alla falsa calunnia e denuncia . La magistratura di Padova punì Segato per il suo rifiuto di accusarmi, e lui lo scrisse nelle sue lettere dal carcere. Questo fu il motivo, non le manipolazioni di Palmerini, ed egli fu tanto signore che pur frequentandomi in tutti gli anni che seguirono, non me ne parlò una sola volta.

Purtroppo per i calunniatori, come detto , Segato stesso ha lasciato testimonianza scritta di come andarono i fatti, e si tratta di lettere scritte dal carcere e pubblicate nell’autunno del 2009 da Albert Gardin. Per altro Albert non è certo un mio amico, anzi, per cui non c’è dubbio sulla verità dei documenti . Nei link sotto ci sono i documenti con gli estratti dei testi. C’è un libro pubblicato con le prove.

Questo dimostra che chi mi calunnia è una che semina zizzania e odio fra i veneti per distruggere i veri ed onesti patrioti, roba da servizi segreti, e lo fa ogni volta che deve difendere truffe, o per distruggere un progetto di sovranità veneta che noi abbiamo già fin dal 1999 senza bisogno di truffe e plebisciti truffa o altro. Occorre anche capire perché la magistratura di Padova non ha punito queste diffamazioni di Busato nel 2009, e come mai tanta visibilità ha avuto a livello del Gruppo Espresso per dei dati del tutto non verificati di voto online. I giornali del Gruppo espresso non perdono mai l’occasione per dire falsità su di me, o per apparentarmi a gente con la PoeiSsia Veneta o altre teste calde con cui non ho avuto che sporadiche relazioni e purtroppo problemi.

Ecco le prove documentali su Segato http://www.palmerini.net/blog/lettere-dal-carcere-segato-tenuto-in-carcere-perche-rifiuto-di-incastrare-franceschi-e-palmerini/

Ecco la storia raccontata con altri dettagli http://www.palmerini.net/blog/segato-preferi-la-tortura-della-prigione-piuttosto-che-accusare-falsamente-palmerini/

Per chi vuole risalire ancora più indietro del mio passato, ecco quando nel 1997 volevo essere sentito dalla magistratura per far valere il diritto dei Serenissimi (e del popolo veneto) all’Autodeterminazione del popolo veneto a norma di legge, e non fui ascotato nè dalla magistratura, nè dagli avvocati dei Serenissimi (fra cui Morosin) nè dai Serenissimi stessi, più tardi influenzati e fatti convinti della mia malafede da Serraglia.

http://www.palmerini.net/blog/le-calunnie-dei-mefistofili/

Per chi vuole sapere cosa facevo prima del 1997. …. lo stesso di adesso, smascherava truffe elettorali, violazione di leggi e Costituzione, denunciando la mafia al governo d’Italia, ma ancora non sapevo di essere veneto. Ecco il dossier brogli che coinvolge anche le Istituzioni della Unione Europea, e che ha portato allo scioglimento della Commissione Santer http://www.italia.8m.com/salva/

Sul mio sito si può anche chiarire tutta la vicenda LIFE che oggi si trova nei massimi vertici dentro il sistema Plebiscito.Eu

Condividi:

Scrivi un commento

Commento

Login with Facebook: